04 Agosto 2020

2° Edizione Stranotturna Cittanovese

09-08-2012 19:08 - News dal Mondo del Podismo
Cittanova-RC- 8 Agosto 2012 "Stranotturna Cittanovese"

Oggi, 8 agosto, abbiamo preso parte a una splendida e spettacolare giornata di sport; si è svolta infatti a Cittanova, che con la sua bellissima villa comunale, rappresenta il più grande polmone verde della Piana di Gioia Tauro, la seconda edizione della "Stranotturna Cittanovese".

La manifestazione è stata voluta dall´Amministrazione Comunale di Cittanova, che, avvalendosi della collaborazione tecnica delle Associazioni Sportive Cittanovesi e della A.S.D. Atletica Gioia Tauro, nonchè del professore Antonio Ferro e del grande atleta Michele Giofrè, è riuscita a dare vita a un evento molto bello e molto partecipato, Piazza San Rocco infatti, luogo del ritrovo, e tutto il centro storico, erano gremiti di piccoli e grandi atleti e di tanto pubblico venuto ad incitare i partecipanti.

La lunga serata di sport, è iniziata nel primo pomeriggio, quando alle 17.00, in una moltitudine di colori ed emozioni, sono partite le gare giovanili. Una marea di ragazzini che si sono impegnati, ognuno nella propria gara, con lo stesso spirito dei grandi campioni. E´stato fantastico vedere i visi di tutti bambini delle batterie dei più piccoli, che incitati ed accompagnati dallo sguardo dei genitori, si lanciavano sui loro 100 m da percorrere, con l´appiglio dei campioncini; e così è stato per tutte le categorie a seguire, fino ai più grandi, che spinti dalla voglia di primeggiare hanno dato il loro meglio, impegnandosi fortemente.

Tutti i ragazzini all´arrivo hanno conquistato la loro medaglia,che con grande orgoglio hanno attaccato al collo, inoltre, sono stati premiati con le coppe i primi tre di ogni categoria femminile e maschile, e, che espressioni di gioia si potevano leggere sui loro volti.

Alla fine delle gare giovanili, si preparava lo spettacolo della gara dei 9 km,riservata a tutte le categorie fidal, dagli allievi ai master, ma prima, un altro spettacolo nello spettacolo, ossia la non competitiva di 4,5km aperta a tutti. E tutti vi hanno partecipato,davvero tantissimi infatti, sono stati alla partenza, e, hanno reso ancora più ricca la manifestazione con il loro forte entusiasmo. Anche qua sono stati premiati i primi tre uomini e le prime tre donne arrivate e i primi di ogni categoria.

La lunga notte di sport di Cittanova, continua con la tanto attesa competiva,e qua tanti i nomi dell´Atletica nazionale e internazionale a dare lustro a questa seconda Stranotturna Cittanovese;grandi atleti calabresi quali, Maurizio Leone, Andrea Pranno, Consolato Costantino, Francesco Monti, Francesco Arena, Massimiliano Casuscelli; grandi nomi nazionali quali, Angelo Iannelli delle fiamme azzurre e Gilio Iannone dell´esercito, nonchè i keniani Paul Sugut e Cheruyiot Alex, mentre per le donne, la Keniana Kebet Eunice, Teresa La Tella, Palma De Leo, Gaetana Scionti Loredana Scorza, Alessia Costantino, Giofrè Caterina e tante altre.

La gara è partita da piazza San Rocco e si è snodata lungo un circuito di 1km 500 m da ripetere 6 volte, con arrivo sempre a piazza San Rocco.

La gara si è dimostrata spettacolare fin dall´inizio, con ritmi molto sostenuti, il keniano Sugut, ha mantenuto sempre la testa della corsa, ma gli italiani gli sono stati sempre attaccati, e così alla fine, taglia il traguardo per primo Paul Sugut in 27´24", secondo Angelo Iannelli in 27´43 ", terzo Andrea Pranno in 27´54", quarto Consolato Costantino in 28´07",quinto l´altro keniano Cheruyiot Alex 28´20", sesto Maurizio Leone 28´27", settimo Gilio Iannone 29´18", ottavo Massimiliano Casuscelli 29´19", nono Salvatore Arena 29´30", decimo Francesco Cuzzocrea 30´07".

I primi dieci atleti sono stati premiati alla presenza del Sindaco dl Comune di Cittanova, Dottor Alessandro Cannatà; del Vice Sindaco, Ing. Domenico Bovalino e dell´Assessore allo Sport Dottor Francesco Politanò, in rappresentanza dell´Amministrazione comunale che ha tanto voluto fotemente questa manifestazione, mentre in rappresentanza della Fidal Regionale, il Presidente Ignazio Vita. Oltre ai primi 10 assoluti, sono stati premiati i primi tre di ogni categoria, con ricchi cesti pieni di prodotti tipici.

La gara femminile è stata dominata dalla keniana Chebet Eunice che arriva prima con il tempo di 31´42" e lascia il vuoto dietro, infatti la seconda Gaetana Scionti arriva con li tempo di 34´32", terza Alessia Costantino 34´35", quarta Palma De Leo 34´35" , quinta Teresa La Tella 36´12", sesta Laura Giofrè 37´32", settima Caterina Giofrè 37´54", ottava Luigia Lattieri 42´27", nona Loredana Scorza 42´34", decima Graziella De Stefano 44´51". Per questa gara sono state premiate le prime sei assolute e poi le prime tre di ogni categoria.

Premiata anche la società più numerosa, e sul podio sale la Running Palmi con 13 iscritti.

La MiletoMarathon era presente con il presidente Salvatore Auddino, in veste di fotografo ufficiale, Fortunato varone, Francesco Suraci, Caterina Fogliaro seconda della sua categoria, Lamanna Luisa, Antonia Russo e Rossella Artusa tutte e tre prime di categoria.

La manifestazione è stata sicuramente splendida, niente è stato trascurato,gli atleti sono stati seguiti dalla partenza fino all´arrivo quando sono stati deliziati con un buffet ricco di tanta frutta di stagione e di dolci fatti in casa; un plauso quindi a tutti gli organizzatori, con in testa Ferro e Giofrè, che hanno saputo, arricchire ancora di più questa seconda edizione della Stranotturna Cittanovese.

Arrivederci al prossimo anno sempre più numerosi.

Dunque la Stracittanova si è conclusa nel successo, e così doveva essere visto il grande impegno di Michele Giofrè e del Professore Antonio Ferro e non di meno del signor Sindaco Dottor Alessandro Cannatà che con grande passione partecipa non solo dando il supporto della sua amministrazione ma attivamente a tutta la manifestazione.

Un grazie poi a tutte le persone dello staff .

Vorrei dire due parole su Michele Giofré Grande atleta dentro e fuori.

Come atleta dico che è stato ed è tutt´oggi uno dei nostri maggiori Atleti Calabresi, come persona, la sua commozione sul palco delle premiazione, ha dimostrato la sua grande sensibilità da grande Ragazzo che lui è.

Vorrei dire tante cose ma dico solo forza Ragazzi , forza Michele, forza Antonio, e forza Sindaco Cannatà perche questa deve essere la nostra amata Calabria.

Salvatore Auddino


Il video qui
Le classifiche TDS qui

Fonte: Salvatore Auddino



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account