16 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > News biancoverdi

Corriprimavera Laviosa

20-05-2013 23:11 - News biancoverdi
La partenza
Le nostre 2 Atlete, Francesca Caroti Ghelli e Maria Luisa Spadoni hanno ben figurato nella CorriPrimavera Laviosa (LI).
A dar lustro alla manifetazione due promesse della nostra atletica sia toscana che nazionale e non solo. I gemelli Dini, Lorenzo (reduce da un gran 5000 la scorsa domenica) e Samuele, che hanno corso in tandem senza aver problemi a vincere la gara; rifilando oltre 2´30´´ a Midar Hicham (GS Fiorino).
Fra le donne ha avuto la meglio Ilaria Bianchi (Team CellFood) sulla nostra Francesca Caroti Ghelli e Chiara Giangrandi (GP Alpi Apuane).
Buona la prestazione di Maria Luisa Spadoni, 8° Ass.ta Femminile.

Nella sezione risultati la classifica completa

Sotto invece la news del Criterium Podistico Toscano

Organizzata dall´ A.S.D. Corriprimavera Laviosa in collaborazione con A.S.D. Livornomarathon si è svolta a Livorno la 34° edizione della Laviosa, classica del programma annuale delle gare più importanti della Toscana.
Il sole con l´aiuto di un fresco vento primaverile si è fatto largo tra le nuvole ed ha regalato ai numerosi presenti una mattinata ideale per correre, lungo un percorso che dal Campo Scuola si è snodato verso la zona di Collinaia nel quartiere di Salviano, per un totale di 13,860 Km, la gara più lunga del 10° Criterium Posistico Toscano.
Nomi di assoluto valore tra i partecipanti, come i gemelli Dini, più di una promessa dell´atletica italiana,entrambi nazionali Juniores, tra l´altro Lorenzo ha stabilito nei giorni scorsi la miglior prestazione toscana sui 10.000 metri con il tempo di 29´ 54´´.
Le loro doti agonistiche sono risaltate anche ieri in quanto hanno tagliato per primi il traguardo con il tempo di 43´14´´ 00 Lorenzo e 43´14´´03 Samuele, al terzo posto Hicham Midar che ha concluso la sua fatica in 45´53´´.
La gara femminile ha visto il successo di Ilaria Bianchi, che conferma il primato di tante edizioni della Laviosa, con il tempo di 52´55´´, al secondo posto Francesca caroti Ghelli 55´46´´ davanti a Chiara Giangrandi 56´21´´.




Fonte: Luca Lastraioli
 

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie