28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Corse su strada

01-01-2010 - News Generiche
Ho letto nei giorni scorsi i regolamenti relativi alla partecipazione di atleti italiani e stranieri alle gare regionali e mi sembra che questi rendano le cose ancor più complicate per organizzatori e giudici:
Regionali "B"‐ Provinciali: gare per le quali è ammessa la partecipazione
di:
atleti italiani e stranieri tesserati per Società della Regione affiliate alla
Fidal;
atleti italiani tesserati in ambito regionale per gli Enti di Promozione
Sportiva (Sez. Atletica), nel rispetto delle convenzioni stipulate con la
Fidal;
atleti provvisti del "cartellino di partecipazione gara", nel rispetto di
quanto previsto all´art. 12/6.
Regionali "A": gare per le quali è ammessa la partecipazione di:
oltre agli atleti che possono partecipare alle manifestazioni
regionali "B", ciascun Comitato Regionale ha facoltà di
consentire, in manifestazioni regionali organizzate nella propria
regione, la partecipazione di atleti italiani e stranieri delle
categorie juniores, promesse e seniores, tesserati per società di
altre regioni, esclusi quelli compresi in un elenco di atleti "Top"
italiani predisposto annualmente dal Settore Tecnico Nazionale
e "Top" stranieri con permesso di soggiorno per attività sportiva
dilettantistica, applicando una eventuale tassa aggiuntiva alla
tassa approvazione gara già prevista per le manifestazioni
regionali. Eventuali deroghe per atleti compresi nell´elenco di
atleti "Top", per ogni singola manifestazione, possono essere
autorizzate esclusivamente dalla Segreteria Federale, sentito il
parere del Settore Tecnico Nazionale. I Comitati Regionali
dovranno comunicare alla Fidal Nazionale l´elenco delle
suddette manifestazioni regionali "A";
Ad oggi nessuna gara regionale toscana è stata classificata come A o B
Nella prima gara dell´anno, "Capodanno di Corsa" a San Giovanni Valdarno, inserita nel calendario Regionale di corse su strade vedo che hanno partecipato diversi atleti stranieri.
Ma potevano partecipare?
Secondo la mia modestissima opinione penso che nessuno di questo, eccetto probabilmente il greco Magrotelis, potesse partecipare.
A prescindere dai regolamenti, che ancora non sono stati applicati e quindi di conseguenza dovrebbero prevalere quelli più restrittivi, nessuno di questi atleti stranieri ad oggi è regolarmente tesserato.
Per quale motivo i giudici federali hanno permesso la partecipazione e di conseguenza la premiazione di questi atleti?
Ritornando ai regolamenti se, come è stato ventilato, tutte le gare della Regione Toscana saranno classificate come Regionali A e quindi si permetterà la partecipazione di atleti stranieri anche tesserati per società fuori Regione, quale spazio avranno gli atleti toscani?
E´ stato istituito grazie agli sforzi di due società toscane e della Federazione regionale il gran prix toscano di corsa campestre proprio per cercare di valorizzare gli atleti toscani, perché nelle corse su strada si va nella direzione opposta?
E´ necessario che la Federazione trovi gli argomenti corretti nei confronti delle Società toscane e degli enti di promozione sportiva, vedi UISP, per far si che anche nelle corse su strada del calendario regionale si cerchi di valorizzare gli atleti tesserati per società toscane.



Fonte: Daniele Verzieri



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account