21 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Biancoverdi

LUCCA CORRI IN PIAZZA

18-06-2008 - News Biancoverdi
Angelo Carosi e Silvia La Barbera si aggiudicano la prima edizione della Lucca corri in piazza
Sport: Atletica

del 20/06/2008 di La redazione

LUCCA - Grande successo in uno scenario suggestivo ma soprattutto grande atletica con alcuni tra i migliori interpreti del mezzofondo nazionale che si sono sfidati nella cornice di Piazza Napoleone. A trionfare Angelo Carosi tra gli uomini e Silvia La Barbera nel femminile. L´annullamento per problemi organizzativi della gara dei cicloni riservata ai diversamente abili e qualche problema con la giuria nella gara maschile non hanno comunque guastato un appuntamento che si è rivelato un successo di partecipazione e un ottimo biglietto da visita per lo sport in città.



La giornata del 1° Trofeo Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno prende il via nel pomeriggio con le gare giovanili dove oltre 200 atleti ed atlete hanno lottato per la conquista dei titoli toscani individuali e di società di corsa e marcia su strada. Buona prova di Noemi Tacchi dell´atletica Parigi Camigliano nella marcia cadette e titolo toscano per la Virtus nella corsa su strada categoria ragazzi.

Questi i vincitori nelle singole categorie partendo dalla marcia: nella categoria ragazzi vittoria per Gianluca Picchiottino della Libertas Runners Livorno davanti a Awani Otonoritye sempre della stessa società. La Libertas Runners Livorno si è aggiudicata anche il titolo toscano di società davanti a Atl. Livrono e Atl. Granducato. Nella categoria ragazze titolo a Francesca Niccolai Atletica Uzzano davanti a Eleonora La Pegna Libertas Firenze. Titolo toscano di società ancora alla Libertas Runners Livorno davanti a Libertas Firenze Marathon. Marcia cadetti doppietta dell´atletica Livorno con Luca Messeri davanti a Claudio Caprai. Titolo di società all´atletica Livorno davanti all´Atletica Granducato. Marcia cadette vittoria di Alessia Guidi atletica Livorno davanti alla lucchese dell´Atletica Parigi Camigliano Noemi Tacchi. Titolo all´atletica Livorno davanti all´atletica Parigi Camigliano. Passando ai campionati di corsa su strada per la categoria cadetti vittoria a Giacomo Conte dell´atletica Monsummanese davanti ai gemelli Lorenzo e Samuele Dini dell´atletica Livorno. Titolo di società all´atletica Livorno davanti alla Libertas Firenze Marathon. Nella categoria cadette vittoria a Lucrezia Briglia dell´atletica Massa Carrara davanti a Giulia Pantani della polisportiva Pontedera. Buona prestazione anche per Duff Eleonor dell´atletica Parigi Camigliano. Titolo di società alla Toscana atletica Empoli davanti all´atletica Camaiore. Categoria ragazzi titolo per Marco Meini dell´U.P. Policiano davanti a Pietro Filippeschi Libertas Firenze Marathon. Ottima gara per i virtussini Alessio Gravina (8°), Andrea Nicolai (9°), Iacopo Marella, Stefano Tomei, Alessandro Mori, Alessandro Cappuccio e Matteo Bianchini. Questa prestazione complessiva ha permesso all´Atletica Virtus Lucca di vincere il titolo toscano di società davanti alla Libertas Firenze Marathon . Infine la categoria ragazze con il titolo a Sara Froglia atletica Livorno davanti a Linda Benigni del Centro Atletica Piombino. Buona gara anche per le lucchesi Faida Fadwa, Elisa Del Nista, Claudia Buchignani, Alessandra ghilardi e Paola Aime.



In prima serata la manifestazione entra nel vivo con le gare riservate al settore assoluto con l´unico grande rammarico per l´impossibilità di disputare la gara riservata agli atleti disabili in carrozzina. Soprattutto tra gli organizzatori che avevano lavorato sodo per allestire un percorso e tutte le condizioni adatte anche a questi atleti ed avevano affidato alla carica Istituzionale del CIP - Comitato Italiano paralimpico - Giampaolo Ceri presidente del Comitato Regionale Toscana l´incarico di contattare società ed atleti nell´ambito delle norme che regolano i rapporti tra e all´interno delle Federazioni. Purtroppo qualcosa non ha funzionato soprattutto per problemi personali del Presidente CIP.

Prime a partire le femmine; 19 le atlete in gara e grandi nomi del mezzofondo toscano presenti a Lucca. Subito in testa il gruppetto delle migliori guidato da Artuso, La Barbera, Castellani e Celi che hanno fatto subito il vuoto e hanno lottato sino al traguardo alternandosi al comando. Nella volata finale l´ha spuntata Silvia La Barbera del C. S. Forestale davanti a Cristiana Artuso del C.S: Esercito. Al terzo posto Isadora Castellani dell´atletica Brugner quindi nell´ordine Martina Celi atletica Loco Rotondo, Chiara Proietti atletica CA.RI.RI, Cristina Neri, Veronica Luongo e Laura Baldanzi del Team Suma. Seguono altre 9 atlete classificate.

Ed eccoci al clou della serata con la gara maschil con alcuni tra i migliori mezzofondisti in attività. Tra gli Italiani Angelo Carosi e Denis Curzi (autorizzato in via eccezionale dalla Fidal Nazionale a gareggiare in quanto tra i migliori 10 atleti italiani nella specialità), quindi i lucchesi Emiliano Mazzei, Lorenzo Checcacci, Vincenzo Scuro, Roberto Gianni, Daniele Del Nista e Andrea Giovannelli . Tra gli stranieri Eric Chirchir della Virtus Lucca tra i favoriti della gara.

Partenza alla grande con un gruppetto guidato dal Virtussino Chirchir a fare l´andatura. Con lo scorrere dei giri si accentua il distacco tra i migliori e restano in gara a lottare per la vittoria Carosi, Koech, Chirchir, Muia,e Denis Curzi. In attesa del giro conclusivo si verificano però alcuni problemi con i giudici della Giuria di arrivo che non riescono a controllare la manifestazione e quindi l´ordine di arrivo finale risulta falsato in quanto ad alcuni atleti non viene suonata la campanella dell´ultimo giro e quindi non fanno nemmeno la volata ritenendo di dover effettuare ancora un giro. Un pasticciaccio che purtroppo lascia un segno negativo in una organizzazione perfetta. Grande disponibilità da parte di tutti gli atleti che accettano la situazione in modo molto professionale dando ancora una volta la loro più completa disponibilità e comprensione.

Quindi la classifica ufficiale dei Giudici vede al primo posto Angelo Carosi Forestale davanti a Denis Curzi del CS Carabinieri, Kimutai Koech atletica Castello, Eric Chirchir Virtus Lucca, Makau Muia , Mohamed Taqui e Vincenzo Scuro nell´ordine del GS Orecchiella ed ancora Salah El Gislany del GS Fiorino; classificati inoltre Massimiliano Santangelo e Maurizio Cito dell´Atletica Castello davanti a Gabriele Abate del GS Orecchiella.

Molto rammarico invece tra i dirigenti virtussini. Una prima edizione organizzata in modo eccellente grazie soprattutto alla disponibilità di tanti podisti del Trofeo Podistico Lucchese, dell´Atletica Porcari e del Gruppo Marciatori Antraccoli e inoltre all´intervento della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa e Livorno. Purtroppo si è verificato il danneggiamento parziale da parte di una giuria di arrivo sicuramente non all´altezza della situazione. Il presidente dell´atletica Virtus Montinari avrà sicuramente l´occasione nei prossimi giorni di manifestare in Federazione, in modo del tutto costruttivo, il suo disappunto per quanto avvenuto e la richiesta di un intervento per impedire il ripetersi di simili situazioni che intaccano le grandi capacità dimostrate sino ad oggi dal gruppo Giudici gare toscano.



Fonte: www.loschermo.it



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account