28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Biancoverdi

Progetto "Outdoor Running" (corse su strada — attività in natura)

17-03-2015 20:47 - News Biancoverdi
Il Consiglio Federale ha deliberato, nella sua ultima seduta, una rivisitazione del sistema delle corse su strada e più in generale delle manifestazioni "non stadia", sia dal punto di vista organizzativo che normartivo. Tale rivisitazione, auspicata da tutti, si rende necessaria al fine di attualizzare un´attività che si rivolge a più del 50% dei nostri tesserati che può favorire l´inclusione di ulteriori praticanti facilmente individuabili tra gli oltre cinque milioni di runners in "attività libera" del nostro territorio. L´attivita agonistica resta naturalmente il "core business" dell´Atletica Italiana, tuttavia non si può trascurare il movimento dell´outdoor running fenomeno sempre più in crescita e che necessita una regolamentazione rinnovata, semplice, condivisa, efficace e rispettata da tutti. In sintesi non più adeguato applicare i regolamenti dell´attività su pista alle diverse tipologie di corsa su strada e attività In natura.
Va premesso che un problema che tocca tutte le manifestazioni di massa é quello della certificazione di idoncità sanitaria dcl partecipante, in modo particolare per i partecipanti stranieri non tesserati quali agonisti: il quadro di legge in Italia non agevola gli organizzatori e l´obbligatorietà della certificazione medica risulta oramai una prorogativa quasi solo italiana (pochi paesi la prevedono). In merito si sta tentando, auspicando di riuscire a fare lobbying con gli organizzatori, di proporre un disegno di legge che possa "uniformarci" ai principali paesi dell´Unione Europea, ferma restando la necessità dl continuare a proporsi come uno sport che fa "educazione alla salute" per i propri tesserati.
Il quadro normativo e gli aspetti regolamentari dell´attivita sportiva dipendono direttamente dalle delibere della nostra Federazione, naturalmente in conformità ai principi generali del Coni.
Nel tempo si sono create due anime della nostra attività federale: quella agonistica e quella, pur competitiva, delle manifestazioni cosiddette di "corsa su strada" (o comunque "non stadia", spesso a partecipazione di massa).
Per "rivedere" questo quadro normativo riteniamo opportuno acquisire il parere del nostro mondo, in da questa fase di avvio: il questionario allegato sarà una prima opporturnità, che ci auspichiamo tutti colgano. Per contribuire alla stesura di un modello regolamentare più attuale e funzionale.
Alcuni principi base saranno i seguenti:
- Semplificazione dei regolamenti;
- Creazione di un meccanismo sanzionatorio applicabile entro pochi giorni dalla denuncia di irregolarità;
- Rivisitazione del rapporto con gli Enti di Promozione Sportiva;
- Inserimento nel Calendario Federale delle sole manifestazioni con forte connotazione agonistica che rispettino pochi ma precisi standard (montepremi, partecipazione, interesse strategico tecnico federale) classificate in due differenti tipologie ad esempio Elite Gold ed Elite Silver;
- Creazione d un Calendario UNICO delle attività di Outdoor Running controllato dai Comitati Regionali nel territorio;
- Creazione di un quadro normativo e di tassazione UNICO cd identico in tutto il territorio nazionale (ferma restando la possibilità dci Comitati Regionali di offrire servizi aggiuntivi).
Ringraziando per la gentile collaborazione porgiamo i nostri più cordiali saluti.

IL SEGRETARIO GENERALE
FABIO PAGLIARA

Fonte: FIDAL



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Documenti allegati
Dimensione: 110,50 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account