30 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Biancoverdi

Campionato Italiano Mezza Maratona

17-10-2013 21:26 - News Biancoverdi
CI SAREMO ANCHE NOI

Sono 16 i fondisti italiani che domenica 20 ottobre indosseranno la maglia azzurra nell´incontro internazionale di Cremona, nella mezzamaratona che assegna anche i titoli tricolori della distanza. La squadra italiana affronterà sui 21,097 metri quelle di Francia, Svizzera e Turchia, con i due team junior impegnati invece sui 10km. Il tutto all´interno di una gara, quello della Maratonina di Cremona, che è ormai un appuntamento fisso delle corse su strada della penisola, organizzata dal Cremona Runners Club su un percorso piatto e scorrevole che ben si presta a miglioramenti cronometrici. Il Campionato Italiano Individuale Assoluto Juniores e Promesse di Maratonina lo scorso anno è andato in archivio (in occasione della 38° Roma-Ostia) sotto i nomi di Valeria Straneo, futura medaglia d´argento mondiale, e di Stefano La Rosa. Proprio a Cremona invece nel 2011, durante l´ultima rassegna tricolore ospitata dalla città lombarda, Nadia Ejjafini ha riscritto il record italiano femminile della distanza con il crono 1h08:27. Quest´anno saranno al via alcune delle migliori fondiste italiane, tra cui la Forestale Deborah Toniolo, da poco rientrata dalla maternità, Claudia Pinna del CUS Cagliari, Ivana Iozzia della Calcestruzzi Corradini, Marcella Mancini del Runner Team 99 SBV, Sara Galimberti della Bracco Atletica e la bergamasca Eliana Patelli.

Virginia Abate (Foto Colombo/FIDAL)

Tra gli uomini sarà al via il finanziere Gabriele De Nard, Manuel Cominotto dell´Esercito e Francesco Bona e Alberto Montorio dell´Aeronautica.Sono annunciati anche Danilo Goffi del CUS Pro Patria Milano, Stefano Scaini del Running Club Futura e Giovanni Ruggiero della Forestale.

Per quanto riguarda l´incontro internazionale invece, l´ultima edizione andata in scena nel 2012 nell´alsaziana Sélestat ha visto l´Italia vincitrice sulla squadra francese con ben tre successi individuali: Michele Palamini e Sara Brogiato primi tra gli under 23 (rispettivamente in 1h06:34 e 1h16:12) mentre sui 10km junior si era imposta Elisa Copponi, con l´argento europeo Junior di Rieti Lorenzo Dini secondo nell´analoga prova maschile. Anche quest´anno saranno quattro le compagini azzurre al via, selezionate dal DTO Massimo Magnani e dal DT delle nazionali giovanili Stefano Baldini. Tra gli under 23, detto di Palamini (Gruppo Alpinistico Vertovese) vincitore a Sélestat e capace proprio in occasione di Cremona 2011 di siglare il personale di 1h04:54, sono alla partenza anche i due portacolori del Running Club Futura Miki Campanella e Vincenzo Agnello (terzo lo scorso anno a Sélestat e prossimo al debutto in maratona) e Alessandro Gulizia dell´Atletica Futura.

Italo Quazzola (Foto Colombo/FIDAL)

La squadra femminile Promesse è composta invece da Maria Virginia Abate (Bracco Atletica), già azzurra nei cross a Velenje 2011 e Budapest 2012, Francesca Cocchi(Calcestruzzi Corradini Excelsior, quarta nel 2012 in Francia), Martina Merlo (Aeronautica/CUS Torino) e Valentina Talevi (SEF Stamura Ancona). Passando agli under 20 si notano i nomi di alcuni azzurrini già capaci di farsi notare su varie specialità del fondo e mezzofondo. Come Italo Quazzola (Atletica Piemonte), quinto ai Campionati Europei Juniores di Rieti nei 3000 siepi e reduce da un 14:36.41 sui 5000 siglato ai Societari under 23 di Modena, o MirkoPartenope (OSA Saronno Libertas), nono in rimonta sempre nei 10.000 degli EuroJunior. A un soffio dalla rassegna continentale è arrivato invece il bronzo degli italiani Andrea Elia (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) con Luca Tripodi (Atletica Gorizia Ca.Ri.FVG) a completare il quartetto Juniores. La squadra femminile è quella che schiera più novità pur registrando il gradito ritorno dell´azzurra di Barcellona 2012 Sveva Fascetti (Studentesca CaRiRi). Insieme a lei tre atlete convocate dal DT Baldini al raduno estivo di Sestriere e ora debuttanti in maglia azzurra: sono Michela Anghelone(ACSI Italia Atletica), Linda Benigni (Centro Atletica Piombino) ed Elisa Copponi (Atletica Brescia 1950). Nel complesso squadre composte da nomi nuovi, giovani in ascesa e graditi ritorni, in una gara che sarà utile anche per testare il terreno in vista degli impegni invernali nei cross. Appuntamento, quello degli Europei di Belgrado in agenda l´8 dicembre, già nel mirino di altri azzurrini che proprio per questo non saranno al via a Cremona come i gemelli Lorenzo e Samuele e Dini, argento continentale under 20 rispettivamente nei 10.000 e 5.000 metri di Rieti.


Fonte: FIDAL



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account