03 Marzo 2024
News
percorso: Home > News > News generiche

Simionato e Incerti tricolore di maratonina

01-06-2008 - News generiche
Una folla entusiasta ha accolto i concorrenti provenienti da ogni parte d´Italia per il Campionato di mezza maratona (km 21,097), assegnato all´Half Marathon "L´Irpinia corre", e disputato ad Atripalda (AV) domenica 1 giugno. Su un percorso impegnativo, reso durissimo dal gran caldo, con inevitabili conseguenze sulle prestazioni cronometriche, i top runners si sono dati battaglia per le maglie tricolori e per i punti della classifica del Campionato italiano a squadre. Dopo 1h05´ si è presentato sul traguardo solitario l´atleta keniano in forza al Violetta Club di Catanzaro Salomon Rotich, che ha preceduto di 15 secondi il giovane Federico Simionato del G.S. Aeronautica Militare, che si è così laureato nuovo Campione Italiano di Mezza Maratona. Sul terzo gradino del podio è salito uno dei favoriti della vigilia, il bergamasco Migidio Bourifa dell´Atletica Valbrembana. A seguire altri grandi protagonisti del podismo non solo italiano, quali Rugut, vincitore della gara nel 2007, Henry Rutto Kiplagat, Francesco Bona, Philemon Kipkering, Francesco Bennici, Fabio Mascheroni e Lalaami Cherkaoui. Il clima ha fortemente penalizzato gli atleti, limitando le prestazioni di alcuni atleti giunti in Irpinia con grandi aspettative e addirittura costringendo al ritiro Giacomo Leone, vincitore della New York Marathon del 1999, e l´ex Vice Campione europeo Danilo Goffi.

In campo femminile, pronostico rispettato, con Anna Incerti, già selezionata per la Maratona olimpica di Pechino, prima al traguardo i 1h 13´ 57"; alle spalle della portacolori delle Fiamme Azzurre, la promessa Asmae Ghizslane e una positiva Gloria Marconi. A conferma del valore assoluto della gara sono i nomi delle atlete giunte ai piedi del podio e nelle prime dieci posizioni: Nadia Eyafin, Renate Rungger, Giustina Menna, Marcella Mancini, Lucilla Andreucci, Denise Cavallini e Sara Orsi. La gara assegnava anche i titoli nazionali della Categoria Promesse, andati a Nicola Venturoli e Martina Rocco, ma vincitori sono stati tutti gli atleti giunti al termine della fatica, dagli atleti evoluti fino all´ultimo degli amatori, i quali hanno festeggiato nel migliore dei modi la Giornata Nazionale dello Sport. A premiare gli atleti, oltre le autorità civili e militari, i consiglieri FIDAL Alberto Cova e Laurent Ottoz, il presidente
dell´U.S. Acli Alfredo Cucciniello ed il Presidente del Comitato Organizzatore di Irpinia Corre Gianni Solimene.



Fonte: Comunicato stampa Organizzatori
 

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie